Deumidificatore portatile, quale scegliere?

Migliori Deumidificatore Portatile Recensione Opinioni Acquisto

La muffa si sta facendo strada sulle vostre pareti? O la vostra biancheria non asciuga bene in casa? A tutti questi problemi c’è la giusta soluzione: un deumidificatore, magari piccolo e portatile.

In questo articolo vedremo come funziona un deumidificatore, i suoi benefici, dove usare un deumidificatore di piccole dimensioni e quali sono i migliori sul mercato.

Cos’è l’umidità?

Per la maggior parte del tempo tendiamo a non occuparci del livello di umidità nelle nostre case. Si tratta di una cosa invisibile, che se siamo fortunati non sentiamo spesso.

Ma basta guardare le nuvole, o abitare in luoghi vicino all’acqua per capire di cosa stiamo parlando. L’umidità è l’insieme di gocce d’acqua presenti nell’aria; e queste possono essere presenti anche all’interno delle vostre case.

Se è troppa, si può formare la muffa o può creare un’ambiente malsano. Anche in inverno, con i termosifoni accesi, l’umidità è in agguato. Nelle abitazioni, l’acqua presente nell’aria è dannosa ai vostri elettrodomestici, ai vestiti, e anche a voi stessi.

Cosa fa un deumidificatore portatile?

Se la vostra casa è troppo umida la soluzione migliore è quella di acquistare un deumidificatore.

Un deumidificatore, anche un deumidificatore portatile, è più o meno come un’aspirapolvere: assorbe tutta l’acqua presente nell’aria rendendola poi più secca. Quindi non riscalderà la vostra casa, ma nemmeno la raffredderà. L’umidità finisce nel contenitore che dovrete svuotare di tanto in tanto.

Un altro paragone che possiamo fare è tra un deumidificatore portatile e un condizionatore. L’aria viene assorbita dall’apparecchio che passa attraverso dei sistemi di riscaldamento e raffreddamento, in questo modo l’aria più leggera esce, mentre le gocce d’acqua cadono.

Quali benefici porta un deumidificatore in casa

I benefici dell’avere un deumidificatore in casa sono molti. Vediamo i principali.

  1. Ovviamente il livello dell’umidità a casa vostra diminuirà notevolmente, rendendola più ospitale e priva di muffe;
  2. Sono sistemi solitamente silenziosi che non andranno a rovinarvi la quotidianità con rumori fastidiosi;
  3. I deumidificatori riducono la presenza di cattivi odori, quelli che potrebbero accompagnarsi alla presenza di muffe;
  4. Meno umidità vuol dire anche una minore possibilità di avere pelle irritata;
  5. Vuol dire anche meno polvere;
  6. Infine, riduce i costi dell’aria condizionata, perché la aiuta a lavorare meglio;
  7. Il vostro bucato si asciugherà più in fretta.

Dove usare un deumidificatore portatile

Il deumidificatore portatile è l’apparecchio giusto se abitate in una casa che non soffre troppo di umidità. Si tratta di un piccolo apparecchio facile da portare da una stanza all’altra adatto a chi lo tira fuori solo di tanto in tanto, per eliminare l’afa in estate o per rendere più secco il freddo invernale.

Agirà su una stanza alla volta: una soluzione ottima per esempio per gestire la biancheria. Acquistate un deumidificatore portatile da lasciare in bagno, o in lavanderia, per esempio, e tutto il vostro bucato si asciugherà a tempo record in ogni momento dell’anno.

Ci sono tuttavia anche deumidificatori dalle dimensioni davvero mini, da sistemare sul comodino di vostro figlio, per esempio. I costi sono ridotti e hanno un serbatoio che arriva a 500ml.

Ricordate solo di non esagerare, perché l’aria troppo secca fa male tanto quanto quella troppo umida.

I modelli più venduti di deumidificatore portatile su Amazon

Se avete deciso di acquistare un deumidificatore portatile, utile alle vostre esigenze, vi consigliamo di dare un’occhiata su internet. Su Amazon o sul sito di Unieuro potrete trovare qualsiasi tipologia, a qualsiasi fascia di prezzo desideriate.

I migliori brand sul mercato online sono: De’Longhi, UGHEY, Pro Breeze, Omasi.

Brand e modello

Caratteristiche

Prezzo Amazon

De'Longhi DDSX225 Tasciugo

  • 25 L di umidità 

  • Tank Control System: si spegne da solo quando la tanica è piena 

  • Silenzioso

  • Timer

  • Potenza: 446 Watt

  • Asciugatura bucato easy

Brand e modello

Caratteristiche

Prezzo Amazon

UGHEY

  • 450 ml di umidità 

  • Si spegne automaticamente quando è pieno 

  • Adatto per una stanza fino a 15 mq²

  • Silenzioso

  • Con 7 luci colorate integrate

  • Basso consumo energetico

Brand e modello

Caratteristiche

Prezzo Amazon

Pro Breeze PB-02 EU

  • 500 ml di umidità 

  • Si spegne automaticamente quando è pieno 

  • Silenzioso

  • Basso consumo energetico (eco friendly)

Brand e modello

Caratteristiche

Prezzo Amazon

Omasi

  • 600 ml di umidità 

  • Si spegne automaticamente quando è pieno 

  • Silenzioso

  • Basso consumo energetico

Conclusioni

Un deumidificatore portatile, o deumidificatore piccolo, è la soluzione ottimale se state cercando di rendere l’aria di casa vostra più salubre.

Questo senza apportare grandi modifiche alla vostra abitazione e senza spendere troppo. Ci sono in vendita modelli delle dimensioni più svariate che potranno sicuramente fare al caso vostro: dal modello di dimensioni medie con un serbatoio di 25 litri, fino al modello mini con un serbatoio di 450ml.

Con un deumidificatore respirerete meglio, la vostra biancheria si asciugherà più in fretta e non sentirete più cattivi odori in casa.

[I migliori deumidificatori portatili a prezzo scontato su Amazon]

Home » Deumidificatore portatile, quale scegliere?